Genova – Anello di Crevari

L’escursione si svolge all’interno della ZPS Beigua – Turchino unarea vasta, estesa per 9960 ettari e sovrapposta in gran parte al Parco del Beigua, a cavallo tra le province di Savona e Genova. In essa, per situazioni di contiguità geografica, ma anche di continuità ecologica e di uniformità gestionale, insistono vari istituti comunitari di protezione della Natura. La zona gravita su un esteso e articolato massiccio montuoso a ridosso dellarea costiera in cui è evidente il contrasto fra i versanti esposti verso il mare e quelli settentrionali. Tale caratterizzazione è dovuta alla presenza di ripidi versanti e ampie zone sommitali di modesta pendenza intervallate da numerosi valichi che rappresentano privilegiati corridoi naturali per molti Uccelli migratori. La fascia costiera tra Cogoleto e Voltri, e dei valichi montani che la delimitano a nord, per il flusso migratorio primaverile risulta di notevole importanza a livello nazionale, rappresentando in particolare un punto di concentrazione per molti grandi veleggiatori: in particolare per i rapaci diurni e soprattutto il Biancone per il quale, in considerazione sia del notevole flusso primaverile sia di quello autunnale, più di recente oggetto di monitoraggi, essa risulta il maggiore e uno dei principali siti italiani. Notevole anche la consistenza della migrazione primaverile del Falco pecchiaiolo.

Info escursione

Dati tecnici

Gallery