Genova – Anello di S. Ilario

Sant’Ilario è uno tra i borghi più caratteristici di Genova, ville e piccole case si alternano circondate da uliveti, pini e alberi da frutto, il tutto affacciato sul Promontorio di Portofino. Già nel 1736 il geografo francese La Blottière, inviato dal governo francese per effettuare una ricognizione sulle vie di comunicazioni tra la Liguria e la val Padana, scrisse che vi erano due strade per andare da Genova a Piacenza; la prima era la Bocchetta, la seconda partiva da Nervi e passava per la Scoffera; la prima era carrabile; la seconda era percorribile solo con bestie da soma. La via di Nervi e S. Ilario era considerata la più veloce in quanto si poteva raggiungere Piacenza in soli 3 giorni, contro i 4 della Bocchetta.

Creuze, cappellette e lavatoi storici conducono alla vetta del Mt. Giugo,  da dove si puo godere di una spettacolare visuale sulla costa e nelle belle giornate è facile scorgere la Corsica.

 

Info escursione

Dati tecnici